List. L’errore e l’orrore di Kim. Morire a 22 anni dopo una prigionia in Corea del Nord

Aveva ventidue anni, Otto Warmbier, era nato a Cincinnati, in Ohio. Nei suoi occhi luccicavano le “grandi speranze” di Dickens, il futuro. Aveva fatto il college alla Wyoming High School, si era iscritto all’Università della Virginia. I genitori Fred e Cindy ne seguivano con trepidazione i passi nel mondo degli adulti. Otto era intelligente, aveva il viso dei ragazzi che catturano la vita come il guantone coglie al volo la palla da baseball, il suo sorriso liberava atomi d’energia. Otto

Continue Reading

List. Una scelta d’indipendenza: niente pubblicità, solo giornalismo

List è una boutique editoriale che non ha pubblicità, non è alla ricerca di clic per vendere banner, non è a caccia di junk news per catturare utenti. Abbiamo fatto una scelta precisa di indipendenza e qualità: dare ai lettori notizie e analisi di valore, spesso controcorrente, sempre davanti e dietro le quinte della contemporaneità. List mostra la parte sommersa dell’iceberg, quella invisibile. In poche parole, buon giornalismo. List raccoglie informazioni di prima mano, analizza in profondità i fatti e

Continue Reading

La serenata rap di Alitalia

Il Genio Italico. Che cos’è? Una definizione precisa non c’è e se c’è, precisa non è. Il titolare di List ne ha una imprecisa ma impregnante: è quell’attività dello spirito che spesso conduce alla realizzazione materiale dei peggiori incubi a rate. E’ il caso di Alitalia dove gli scricchiolii della linea del rigore, del mercato, dell’efficienza, dell’economicità e bla bla bla si stanno sfarinando per lasciare il posto alla frase “faremo tutto il possibile” che tradotta diventa: “Tranquilli, la compagnia

Continue Reading

Il canto del cigno di Alitalia. Non si vola, si vota. Ma davvero fallirà?

Partiamo da un come eravamo. Questo è un manifesto pubblicitario del 1948, opera di Marcello Dudovich, un grande artista dal tocco futurista, fu con Depero uno dei re della pubblicità d’autore, il suo tratto era perfetto per Alitalia: la velocità, il dinamismo, il movimento, l’uomo e la sua creazione, la macchina volante. Il titolare di List invita i lettori a concentrarsi sul pay off, la frase che accompagna il marchio: “Servizi aerei per tutto il mondo”. Semplice, efficace, chiarissimo, era

Continue Reading

Site Footer