Trump, il commercio mondiale e la politica del container

Trump, chi vince e chi perde. Il mercato sbaglia, il mercato si corregge. Aveva puntato su Hillary, ha trascorso una notte travagliata, poi ha virato su The Donald. Il denaro non dorme mai (Gordon Gekko) al limite ogni tanto si distrae. Wall Street ha ripreso a marciare e guarda a Trump con un sentimento misto: c’è un buono e c’è un cattivo, chi prevarrà tra i due? Il buono è quello dell’espansione fiscale e del piano di investimenti pubblici, il

Continue Reading

Il giorno del giudizio. Trump, Clinton e il romanzo dell’America dei grattacieli e della campagna

Il giorno del giudizio. Hanno sparato le ultime cartucce. Sulla polverosa strada del West ci sono loro, Clinton e Trump. Nel cinturone è rimasta la pallottola d’argento, quella del voto. Oggi si decidono i destini dell’America. Ultimi sondaggi: Clinton ancora in testa, ma Trump dietro l’angolo, vestito da imbianchino, cappello “Make America Great Again”, un pennello e un secchio di vernice in mano, The Donald vuole dipingere di rosso uno stato blu. Secondi alcuni gliene basta uno, solo uno, per

Continue Reading

October Surprise: Hillary può perdere. Ossessionata dal segreto, non ha saputo mantenere il segreto (e Trump è dietro l’angolo)

October surprise. Tutti pensavano che la magic box delle elezioni americane fosse ormai vuota dopo l’audio di Trump sui vip, le donne e il sesso. Corsa finita, go home Donald. Sbagliato. Dalla scatola degli scandali è schizzata fuori – di nuovo – la lava incandescente del mail-gate di Hillary. Chi ha letto l’archivio della Clinton sa che siamo di fronte a una miniera di fatti che raccontano una gestione priva di sicurezza e riservatezza delle informazioni sensibili, un volto double-face

Continue Reading

Trump-Clinton, un dibattito che vale l’America. Cosa rischiano, e perché The Donald è una mina vagante

Siamo alla vigilia del dibattito televisivo più importante della storia degli Stati Uniti. Ore tre del mattino in Italia, Hofstra University, Long Island, antenne e schermo della Cnn, Clinton e Trump si sfideranno in un duello che potrebbe cambiare la corsa alla Casa Bianca. Un dibattito che vale l’America. Regole: 90 minuti, zero pausa, prima domanda per la Clinton, due minuti per rispondere. I due candidati si sono allenati così: Hillary molto, Trump poco. La candidata dei democratici è esperta

Continue Reading

Site Footer