Italy Italy. Il gran ballo dell’Istat su pil e occupazione. Figure, controfigure e numeri.

Cosa succede? La crescita si sta raffreddando, l’economia perde slancio. Le analisi in questo senso arrivano direttamente dalle banche centrali. Bill Dudley, presidente della Federal Reserve di New York, banchiere sempre monitorato dai mercati, ne è convinto. Il Financial Times ne riporta lo scenario, citando, fra l’altro, anche un intervento di Peter Praet, membro del board della Bce. Il dibattito sul “che fare?”, dopo i non strabilianti risultati del quantitative easing è più che mai aperto. La parola più gettonata

Continue Reading

In attesa delle mosse di Tsipras la Borsa cinese sta collassando

Gong. Facciamo un salto in Asia. La Borsa cinese sta collassando. Sto controllando il contagiri di Shangai, Shenzen e Hong Kong da giorni, bruciano ricchezza come un gigantesco camino medievale. Va tutto a fuoco. Nell’ultima seduta sono stati sospesi dalla contrattazione 1476 titoli, il 50 per cento del listino per un valore di 2.6 trilioni di dollari. Craaaaashh. Grexit. Le Borse europee mentre scrivo hanno aperto con segno positivo, ma non c’è da scommettere sulla tenuta durante la giornata. La Grecia è più

Continue Reading

Gordon Gekko: il mercato? Armi e hi-tech

Signor Gekko, la ringrazio per… Non sono passati neppure due mesi all’ultima volta che ci siamo visti, ci stai prendendo gusto, ma il mio tempo è denaro. E non posso sprecarlo con te. Sì capisco, ma ci sono molti fatti nuovi. In Italia c’è un nuovo presidente della Repubblica… Qui a Wall Street se ne fottono. Signor Gekko, un po’ di rispetto per l’istituzione, siamo pur sempre un alleato degli Stati Uniti. Fuck you! Guarda bene le mie labbra: qui non interessa

Continue Reading

L’albero di Natale di Gordon Gekko: petrolio, Russia e speed trading

Buon Natale, Mister Gekko… Cos’è quel sorrisetto? Mi prendi in giro? Odio il Natale, tutti quei messaggi, i baci finti, gli auguri, i regali sbagliati, il kitsch, i parenti… il 25 dicembre, che spettacolo d’ipocrisia! Fossi Gesù comunicherei a tutti che quella data è sbagliata, solo per vedere tornare in un lampo le loro vere facce, quelle di tutti i giorni. Yes, Santa Claus is coming to town. Ma come, Gekko, sono tutti più buoni, anche lei… Anche io un accidenti!

Continue Reading

Site Footer