Estratti da List. Fiscal Compact, Renzi insegue Grillo. E perde l’Europa

“Grande è la confusione sotto il cielo, quindi la situazione è eccellente” diceva il Comandante Mao. Grande è la confusione sotto il cielo, ma la situazione non è eccellente in Italia. L’ultima frontiera del partito di lotta e di governo si chiama Fiscal Compact e con questa parola magica il conducator Matteo Renzi pensa di convincere gli elettori euroscettici di destra, di sinistra, di sotto e di sopra che il suo sottosopra è la ricetta giusta per tirare fuori l’Italia dalla

Continue Reading

La serenata rap di Alitalia

Il Genio Italico. Che cos’è? Una definizione precisa non c’è e se c’è, precisa non è. Il titolare di List ne ha una imprecisa ma impregnante: è quell’attività dello spirito che spesso conduce alla realizzazione materiale dei peggiori incubi a rate. E’ il caso di Alitalia dove gli scricchiolii della linea del rigore, del mercato, dell’efficienza, dell’economicità e bla bla bla si stanno sfarinando per lasciare il posto alla frase “faremo tutto il possibile” che tradotta diventa: “Tranquilli, la compagnia

Continue Reading

Il canto del cigno di Alitalia. Non si vola, si vota. Ma davvero fallirà?

Partiamo da un come eravamo. Questo è un manifesto pubblicitario del 1948, opera di Marcello Dudovich, un grande artista dal tocco futurista, fu con Depero uno dei re della pubblicità d’autore, il suo tratto era perfetto per Alitalia: la velocità, il dinamismo, il movimento, l’uomo e la sua creazione, la macchina volante. Il titolare di List invita i lettori a concentrarsi sul pay off, la frase che accompagna il marchio: “Servizi aerei per tutto il mondo”. Semplice, efficace, chiarissimo, era

Continue Reading

Padri e figli? Il problema di Renzi è politico. La crisi istituzionale è dietro l’angolo, cresce il ruolo del Quirinale

La difesa di Tiziano Renzi si è esercitata ieri “sull’abuso di cognome”, scaricando sugli altri protagonisti dell’inchiesta Consip l’accusa di totale inattendibilità e millanteria varia. Il copione del padre è stato interpretato secondo le attese. In una sequenza da House of Cards, Matteo Renzi mentre il padre concludeva il suo passaggio in procura, si accomodava nel salotto televisivo di Lilli Gruber (La7) e rilanciava la sua sfida politica, con il suo tipico stile rampante, dotato di indubbia energia. Efficacia? Renzi

Continue Reading

Site Footer