Cosa succede in Libia? Follow the money (e gli oleodotti)

Come vanno le cose in Libia? Follow the money, segui i soldi. E’ una vecchia raccomandazione che vale sempre, anche senza un caso Watergate da raccontare. In Libia per capire che aria tira bisogna seguire il petrolio. Mentre la campagna dei bombardamenti americani contro Isis a Sirte entra nel suo quarto giorno, i terminal libici sono bloccati da mesi e non c’è operatore di cargo disposto a scommettere su una rapida ripresa dell’export. La situazione è fotografata da due numeri:

Continue Reading

Riletture dopo il golpe fallito. Perché l’Europa ha consegnato le chiavi dei confini alla Turchia

Il colpo di Stato è fallito. Erdogan sta procedendo con arresti di massa nell’esercito e tra i civili. La Turchia è un paese diviso, in bilico, con un capo di Stato prigioniero di se stesso e di un sistema dove l’esercizio della violenza è associato all’ascesa ormai irresistibile dell’islamismo. Alla luce degli eventi di queste ore, la rilettura di questo articolo che ho pubblicato sul Foglio acquista ulteriore significato. Spiega i tentennamenti dell’Unione europea, il flip flop nella notte del

Continue Reading

Orlando è un manto nero che copre gli occhi a Obama e Trump

Orlando. Un nome avvolto dall’epica indossa un manto nero: è la morte americana. A ripetizione. Automatica. Seriale. La strage di Orlando. L’assassinio di massa in America. L’autore della carneficina nel gay nightclub Pulse si chiama Omar Mateen, 29 anni, guardia giurata, americano, nato a New York, di origine afghana. E’ stato ucciso dalla polizia. Fu indagato più volte in passato dall’Fbi per sospetti legami con estremisti islamici. Nessun provvedimento. Prima della strage avrebbe chiamato il 911 per dichiarare la sua

Continue Reading

La pace è una conquista di ogni giorno. Letture e riletture del presente. Buona Pasqua

La contemporaneità chiama a un impegno fatto di realismo, di ricerca, di ragione e cuore. La guerra non è lontana, è tra noi. E proprio in queste ore, bisogna pensare alla pace come alla conquista di ogni giorno. Buona lettura e ascolto. E Buona Pasqua. Siria, le truppe siriane hanno il pieno controllo di Palmira. Isis out. Buona Pasqua. — Mario Sechi (@masechi) 27 marzo 2016 La sconfitta di Isis a Palmira, un tributo a un eroe e martire della

Continue Reading

Site Footer