List. Immigrazione? Il problema è in Libia

Oggi si apre una due giorni molto interessante del Consiglio europeo dei capi di Stato. In agenda come sempre c’è un po’ di tutto, tra i temi di primo piano spicca quello dell’immigrazione. Per l’Italia è il numero uno e le ragioni non sono soltanto quelle dell’emergenza umanitaria. La legislatura sta entrando nella sua fase finale (voto anticipato o meno) e il governo Gentiloni è lo strumento che deve assicurare a Renzi una navigazione senza troppi scossoni. Ma siamo già

Continue Reading

List. Una scelta d’indipendenza: niente pubblicità, solo giornalismo

List è una boutique editoriale che non ha pubblicità, non è alla ricerca di clic per vendere banner, non è a caccia di junk news per catturare utenti. Abbiamo fatto una scelta precisa di indipendenza e qualità: dare ai lettori notizie e analisi di valore, spesso controcorrente, sempre davanti e dietro le quinte della contemporaneità. List mostra la parte sommersa dell’iceberg, quella invisibile. In poche parole, buon giornalismo. List raccoglie informazioni di prima mano, analizza in profondità i fatti e

Continue Reading

Voilà, la Révolution! Chi ha vinto, chi ha perso e chi (ri)vincerà (forse)

Recap. Il primo turno è finito così: Macron e Le Pen vanno al ballottaggio; socialisti e gollisti fuori dal gioco e dalla storia, una sinistra-sinistra che prende voti e non si schiera per il secondo turno, gli operai che votano a destra, le città progressiste anni luce distanti dalla campagna nazionalista, isole metropolitane che galleggiano in un paese diviso e con una mappa politica sconvolta per sempre. Quasi. Emmanuel Macron è quasi presidente. In un libretto meraviglioso di Ingeborg Bachmann

Continue Reading

Guida alla lingottata di Renzi

Renzi ha fatto una cosa nuova: ha dato un’intervista. Mancava, il suo punto di vista. Dopo Fazio, dopo Gruber, dopo Vespa, dopo Twitter, dopo Facebook, dopo il blog, dopo la radio, dopo tutto, è arrivata con la potenza di un grande evento, un inedito, una doppia pagina di chiacchiere del Renzi sulla Stampa. Le idee del fu segretario in cerca di segreteria hanno meno elettricità statica della capigliatura psichedelica del bravo intervistatore, Federico Geremicca. Da Max Weber alla (ri)nascita del

Continue Reading

Site Footer