Berlino e Ankara, futuro dell’Europa e nuovo gioco Ottomano. Il ruolo di Trump e la riscoperta dell’Anglosfera

Le ultime 24 ore sono state macchiate dal sangue del terrorismo. Germania e Turchia sono l’epicentro di due scosse che ricordano come la costruzione di un nuovo ordine mondiale, il rafforzamento della cooperazione tra i grandi paesi, sia urgente. Questo è il quadro fatto dal titolare di List mentre l’accertamento dei fatti è ancora in corso e le conseguenze sono tutte da scoprire (update alle ore 21:00). Cosa è successo. Recap. Berlino. Un camion ha travolto un mercatino di Natale:

Continue Reading

Barometro. Trump, tassi e referendum: corriamo verso la tempesta perfetta?

Il Nor’easter di Halloween del 1991 è noto come “la tempesta perfetta”. Alla fine di ottobre un ciclone extra tropicale al largo delle coste nordorientali degli Stati Uniti colse tutti di sorpresa. Masse d’aria calda e fredda si incontrarono, venti e maree colpirono le coste. Le imbarcazioni uscite al largo per la battuta di pesca furono colte di sorpresa. Il capitano Billy Tyne era al timone della sua barca da spada, l’Andrea Gail. Aveva la stiva colma di pesce e

Continue Reading

L’Europa che non indossa la divisa fa la guerra all’abito, il burkini

Partiamo dalla foto, quella che tutti hanno impaginato: un bimbo di Aleppo sopravvissuto a un bombardamento, coperto di polvere, seduto su un’ambulanza. E’ la foto della guerra in Siria. Ma quale guerra? Si chiama abbandono del medio oriente. Quello di Obama, che ritirò prematuramente le truppe dall’Iraq, che non ha mai avuto una strategia per la Siria (ricordate il monito della “red line” contro Assad?) che ha destabilizzato il Nord Africa dopo il discorso del Cairo; quella dell’Europa senza Difesa,

Continue Reading

Monaco e Istanbul. Londra e Washington. Dal tramonto alla fine dell’Occidente?

Monaco, Nizza, Parigi, Turchia, Brexit, Trump. Nomi che evocano fatti diversi, uniti da un fil rouge, una sequenza precisa che parla di crisi, tramonto (o fine?) dell’Occidente. L’evocazione di Spengler non è casuale: uno scrittore tedesco, vissuto a Monaco negli anni Venti, autore di una filosofia della storia che aprì il palcoscenico sull’imminente disastro della seconda guerra mondiale, la crisi della modernità, la sua metamorfosi in un corpo già consumato, pre-destinato alla fine. Monaco, la Germania e la Turchia. Anelli di

Continue Reading

Site Footer