Estratti da List. Fiscal Compact, Renzi insegue Grillo. E perde l’Europa

“Grande è la confusione sotto il cielo, quindi la situazione è eccellente” diceva il Comandante Mao. Grande è la confusione sotto il cielo, ma la situazione non è eccellente in Italia. L’ultima frontiera del partito di lotta e di governo si chiama Fiscal Compact e con questa parola magica il conducator Matteo Renzi pensa di convincere gli elettori euroscettici di destra, di sinistra, di sotto e di sopra che il suo sottosopra è la ricetta giusta per tirare fuori l’Italia dalla

Continue Reading

Estratti da List. Migranti, ecco perché abbiamo perso anche in Estonia

E’ un tipo tosto, conosce la materia di cui si occupa, ma è in un guaio da Superman e lui non ha né il fisico di Clark Kent né i superpoteri di Kal-El, è Marco Minniti, non è nato a Krypton ma a Reggio Calabria, classe 1956, non salva il mondo, ma fa il ministro dell’Interno. Minniti oggi è a Tallin per un vertice europeo sulla sicurezza e l’immigrazione che si annuncia come una doccia fredda, un tuffo nelle acque gelide

Continue Reading

Guida alla lingottata di Renzi

Renzi ha fatto una cosa nuova: ha dato un’intervista. Mancava, il suo punto di vista. Dopo Fazio, dopo Gruber, dopo Vespa, dopo Twitter, dopo Facebook, dopo il blog, dopo la radio, dopo tutto, è arrivata con la potenza di un grande evento, un inedito, una doppia pagina di chiacchiere del Renzi sulla Stampa. Le idee del fu segretario in cerca di segreteria hanno meno elettricità statica della capigliatura psichedelica del bravo intervistatore, Federico Geremicca. Da Max Weber alla (ri)nascita del

Continue Reading

Padri e figli? Il problema di Renzi è politico. La crisi istituzionale è dietro l’angolo, cresce il ruolo del Quirinale

La difesa di Tiziano Renzi si è esercitata ieri “sull’abuso di cognome”, scaricando sugli altri protagonisti dell’inchiesta Consip l’accusa di totale inattendibilità e millanteria varia. Il copione del padre è stato interpretato secondo le attese. In una sequenza da House of Cards, Matteo Renzi mentre il padre concludeva il suo passaggio in procura, si accomodava nel salotto televisivo di Lilli Gruber (La7) e rilanciava la sua sfida politica, con il suo tipico stile rampante, dotato di indubbia energia. Efficacia? Renzi

Continue Reading

Site Footer